giuseppe

Ottimista

Informazioni personali
Città: Prato
Data di nascita: 18 Agosto 1982
Per contattare l'utente
Giovedý 08 Aprile 2010 // Udine

Scoperto deposito di rifiuti in grotta

Sacchi in plastica contenenti carcasse di
animali, pneumatici, un telaio di motocicletta, bidoni metallici
e scarti di materiali edili sono stati trovati dagli speleologi
della Società di Studi carsici Lindner, di Ronchi dei Legionari
(GO), in una cavità sita in Comune di San Leonardo (UD).

La segnalazione è stata inoltrata al Nucleo operativo per
l'Attività di Vigilanza ambientale del Corpo Forestale
regionale(NOAVA), che per primi hanno individuato ed accertato il
degrado della grotta.

Tale cavità, denominata "Pozzo del Carbonaro", è registrato al
catasto delle grotte con il n.2035.

Il pozzo si apre sulle falde del Monte Preloc, nelle Prealpi
Giulie, a 280 metri di quota, ha una profondità di 24 metri eD
uno sviluppo di 8 ed è accessibile solo con attrezzatura
speleologica.

La Forestale, dopo aver verificato l'effettivo stato di degrado,
ha provveduto a segnalare il fatto agli enti competenti - Comune,
Provincia, Regione ed ARPA - come previsto dal decreto
legislativo 152/2006, allo scopo di dare corso alla pulizia ed al
ripristino dell'area.

Recentemente la Forestale aveva già segnalato un'altra grotta
piena di rifiuti in località Clastra, sempre in comune di San
Leonardo, dove si è già intervenuti per un primo intervento di
pulizia. A differenza di questa però, dove i rifiuti giacevano
abbandonati da molti anni, il "Pozzo del Carbonaro" evidenzia la
presenza di rifiuti abbandonati di recente e per questo gli
uomini della Forestale stanno svolgendo accurati accertamenti per
poter individuare i responsabili.

Nella stessa cavità, era stato rinvenuto anche un ordigno bellico
che con l'aiuto degli speleologi è già stato rimosso