Ancona

Centinaia di contenuti pubblicati ogni giorno su Clappo. Pubblica il tuo contenuto

Gli ultimi inserimenti

Il Museo Diocesano di Ancona

In prossimità della Cattedrale, un importante museo per ripercorrere la storia di Ancona e del territorio attraverso molteplici chiavi di lettura

Ancona: Museo della Città

Circa mq.600 per un percorso espositivo che attraverso molteplici canali racconta la storia di Ancona dagli albori fino agli anni '60

Ancona: La Pinacoteca Civica Francesco Podesti

Arte.. nell'arte, la sola struttura ospitante merita già di per sé una visita approfondita

Ancona: Museo Tattile Statale Omero

Istituito nel 1993 dal Comune di Ancona, su ispirazione dell'Unione Italiana dei Ciechi, il Museo Omero è stato riconosciuto dal Parlamento, nel 1999, Museo Statale confermandogli una valenza unica a livello nazionale.

Ancona Contemporanea

La prima guerra mondiale vede Ancona in prima linea, non solo per lo spirito patriottico dei suoi figli soldati, ma anche per il bombardamento subito dalla città la mattina del 24 maggio 1915, ad opera della flotta austro-ungarica

Ancona: La Repubblica Marinara

Nell'848 i Saraceni, battuta nel Canale d'Otranto la flotta veneto-anconitana, occupano Ancona e la distruggono; l'Arco di Traiano viene spogliato delle statue e dei bronzi che l'adornano. Ma la città risorge ben presto con mirabile vitalità

Ancona: Dalle origini a Roma

Il Cumerio era antichissimamente uno sperone molto più proteso sul mare, sì da formare un porticciolo ben riparato là dove sorgono oggi i Cantieri Navali. Attratti dalla sicurezza dell'approdo, antichi popoli vi prendono terra e si annidano sui costoni del Guasco e dei Cappuccini

Il Porto di Ancona

Motore dell'economia cittadina, è strettamente collegato alla città, alle sue vicende storiche, alle sue fortune commerciali

Ancona: Arco Clementino

Una delle testimonianze del periodo dorico del Vanvitelli, eretto in onore di Clemente XII, stilisticamente coerente col vicino arco di Traiano, notevoli gli effetti soprattutto nella parte volta al mare.

Ancona: L'Arco di Traiano

Eleganza sopravvissuta attraverso i secoli, marmo dell'Imetto, colonne corinzie. Queste le caratteristiche di un'opera che di buon grado rappresenta Ancona e il suo passato romano

Il Duomo di Ancona

Il vero simbolo di Ancona, guarda il mare dall'alto e protegge gli anconetani. Attraverso i secoli sfida il tempo e gli eventi, tempio pagano prima, cattedrale cristiana poi, questo è il "Duomo".

Ancona: Fortezza Sangallo

Vigila sugli anconetani da cinque secoli, silenziosa e imponente. Fortezza Sangallo, conosciuta come la "Cittadella": un esempio mirabile di fortificazione che dal punto più alto della città scendeva fino al mare.

Ancona: La Mole Vanvitelliana

Nello specchio d'acqua del porto, unita alla terraferma da un ponticello, sorge la Mole Vanvitelliana dove si dice che anche il Casanova sostò, intento a fantasticare sulla possibilità di sedurre fantesche e vivandiere

Ancona: Il Teatro delle Muse

Dopo quasi 58 anni, il Teatro delle Muse risorge sciogliendo dall'incantesimo che aveva tenuto nel sonno l'intero quartiere e i tesori che lo circondano.

Ancona: Palazzo Camerata

Domus gentilizia oggi sede degli assessorati al Turismo, Cultura e Sport, immersa nel centro storico di Ancona

Ancona: Piazza del Plebiscito

Se cercate questa piazza chiedete di piazza "del Papa", per via dell'imponente statua di Clemente XII, che vigila e accoglie in quello che a pieno titolo può essere considerato il "salotto cittadino", una bellissima piazza accogliente e ricca di storia

Vuoi scrivere un articolo? Aderisci gratis e subito!

In evidenza